Ognibene Power sostiene un importante progetto per la propria città

La città di Reggio Emilia è da poco divenuta un centro di eccellenza accademica, grazie anche al contributo delle istituzioni e delle imprese locali.
La costituzione del Comitato “Reggio Città Universitaria” aveva infatti avviato un progetto da 9,5 milioni di euro, finalizzato alla riqualificazione e restauro dell'ex seminario cittadino, destinato a diventare il terzo dipartimento universitario di Reggio Emilia entro Novembre 2020.
Come da piano, il 21 Novembre il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, ha tagliato il nastro inaugurale.
Il progetto prevedeva aule e laboratori per circa 2.000 posti, 120 alloggi per studenti, 200 posti auto e un'area esterna attrezzata con impianti sportivi. Tutto ciò ora è realtà.
La realizzazione di questa importante opera per UNIMORE è stata patrocinata da Comune, Provincia, Fondazione Manodori, Camera di Commercio di Reggio Emilia e Unindustria e sostenuto anche da aziende private.
Ognibene Power ha da sempre appoggiato lo sviluppo delle nuove conoscenze digitali, che oggi sono le vere protagoniste della Quarta Rivoluzione Industriale, ed è perciò orgogliosa di aver fornito il proprio contributo anche a questo importante progetto per il proprio territorio.